Profilo

/Profilo
Profilo 2018-07-26T08:40:23+00:00

La F.A.I.S.-Onlus (Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati), è un’Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale che raggruppa le Associazioni Regionali di volontariato a favore delle persone incontinenti e stomizzati, costituitasi in data 29/11/02 a Rimini.

L’Atto Costitutivo è stato sottoscritto dai Presidenti delle Associazioni Regionali d’Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana e Veneto.

La decisione di fondare una Federazione è maturata nel 2002, dietro la spinta della grande maggioranza delle Associazioni Regionali, che non riconoscendosi più nell’associazione nazionale, hanno avvertito la necessità di federarsi insieme per avere maggiore visibilità sul territorio e per agevolare l’interscambio con altre regioni, affidando alla Federazione il compito di coordinare i flussi d’informazione e di valorizzare e promuovere iniziative da diffondere all’interno della Federazione stessa.

La Sede Legale e Operativa della FAIS Onlus è sita presso L’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano in Via Venezian, 1.

In data 19 maggio 2005, con Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n.30/II/05, la F.A.I.S. Onlus è stata iscritta nel Registro delle Associazioni di Promozione Sociale.

Dal 2009 la FAIS Onlus è membro ufficiale di Cittadinanzattiva.

Alcuni degli Obiettivi  che la Federazione intende perseguire:

–  Dato l’attuale orientamento, che vede le regioni sempre più protagoniste della vita politico-amministrativa del paese, l’obiettivo che si pone è quello di promuovere, in ogni regione, la nascita di Associazioni Regionali quale strumenti in grado di dialogare, in modo opportuno e con peso appropriato, con le varie istituzioni (regionali, provinciali e comunali) al fine di garantire ai portatori di stomia un’assistenza adeguata ed omogenea su tutto il territorio nazionale.

–  Le figure del medico e dello stomaterapista rappresentano due anelli fondamentali nella vita di ogni stomizzato. La Federazione intende collaborare con questi professionisti stimolando:

a) la ricerca, per sconfiggere le malattie che conducono al confezionamento di una stomia;

b) lo sviluppo di nuove tecniche, per ridurre le stomie;

c) corsi di aggiornamento continuo per medici e stomaterapisti, al fine di garantire ai portatori di stomia  un  livello di assistenza ed una qualità di vita sempre migliori.

A tale proposito è stato organizzato un comitato scientifico di alto livello che comprende figure qualificate nel campo della colonproctologia, dell’urologia e della riabilitazione che non solo deve garantire lo standard qualitativo di tutti i centri, ma deve dare un nuovo e proficuo impulso alla ricerca nell’ambito della federazione con la collaborazione di tutti gli associati.

– Collaborare attivamente  con tutti gli operatori sanitari in stomaterapia per alimentare la crescita culturale e professionale dello Stomaterapista, attraverso una formazione e un mantenimento di livello adeguato, che lo conduca al pieno riconoscimento della figura professionale.

– La FAIS Onlus ha ottenuto il  riconoscimento sia da parte dell’EOA (European Ostomy Association) che dell’IOA (International Ostomy Association), entrando a far parte di queste organizzazioni internazionali in qualità di full member all’insegna di una consolidata tradizione e credibilità che, negli anni, varie Associazioni di Stomizzati Italiane hanno conquistato nell’ ambito internazionale.

La FAIS Onlus pubblica la rivista RITROVARCI allo scopo di divulgare le attività e le iniziative intraprese, non solo dalla Federazione stessa, ma da tutte le Associazioni regionali che vi aderiscono. La rivista, attualmente con una tiratura trimestrale di 15.000 copie, è anche essenziale non solo per diffondere a tutti gli stomizzati e incontinenti le idee ed i “problemi” delle Associazioni, ma soprattutto per mantenere il senso di gruppo e di partecipazione.

I Progetti più rappresentatiti organizzati dalla FAIS Onlus:

  • PROGETTO DIAMANTE  – Incontri presso le Associazioni Regionali aderenti per promuovere la presenza istituzionalizzata di Centri di Riabilitazione per stomizzati presso le strutture  ospedaliere in ogni Provincia o ASL. Questi centri, gestiti da personale medico ed infermieristico specializzato in stomaterapia e incontinenza, sono stati deliberati dalle Giunte Regionali di molte Regioni Italiane (Piemonte, Veneto, Toscana, Umbria, Abruzzo, Molise, Calabria, Sardegna).
  • PROGETTO FARO – Costituzione e formazione di gruppi di stomizzati preparati al dialogo con le Istituzioni ed in grado di dare uniformità di organizzazione e attività delle associazioni regionali aderenti. Il progetto si è svolto a Bologna.
  • PROGETTO ARISTOTELE  – Organizzazione, su tutto il territorio nazionale, di corsi d’aggiornamento per operatori sanitari stomaterapista e medici sui temi di responsabilità professionale, segreto professionale, consenso informato, comitati etici e diritti degli stomizzati.
  • PROGETTO SIMONA  – Organizzazione di una campagna televisiva e stampa di promozione sociale in favore della FAIS Onlus.
  • PROGETTO NUMERO VERDE  – Istituzione di un numero telefonico gratuito, Numero Verde, a disposizione di tutti gli incontinenti e stomizzati, per rispondere alle loro domande, risolvere le problematiche che espongono e metterli in comunicazione con le Associazioni Regionali competenti.
  • PROGETTO L.E.A.  – Collaborazione con la Commissione LEA del Ministero della Salute, per garantire il rispetto dell’erogabilità e della libera scelta, nell’evoluzione della gestione dei dispositivi per stomia che dalla Medicina Protesica, con la legge “finanziaria 2005”, è passata nei Livelli Essenziali di Assistenza. Il progetto è attualmente in corso.
  • PROGETTO IGEA – Studio sul benessere e sulla qualità di vita dello stomizzato in collaborazione con AIOSS.
  • Progetto internazionale STOMA CARE. L’iniziativa nasce per trasportare materiale sanitario, raccolto in tutta Italia, al fine di integrare quello dei pazienti stomizzati in Romania. E’ attuato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana.
  • Progetto di formazione “C4CARE – Corso avanzato di assistenza a pazienti affetti da malattie infiammatorie intestinali attraverso gli strumenti della Medicina Narrativa”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito della legge 7 dicembre 2000 n. 383. Iniziativa Lettera D). Il corso si è svolto presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
  • Realizzazione dei Progetti di Utilità Sociale “Milano Metro Map” e “Roma Metro Map” in collaborazione con il designer russo Dmitry Goloub. Dopo un lungo periodo di mappatura da parte dei volontari FAIS dell’intera rete metropolitana e suburbana di Milano e Roma, è stata realizzata una nuova mappa dove sono indicate le stazioni dotate di servizi igienici. L’iniziativa, nata da un’esigenza specifica, interessa però una vasta platea di cittadini, di tutte le età, con diverse esigenze.
  • Realizzazione e promozione di numerose campagne di sensibilizzazione sociale per la diffusione della conoscenza della condizione del paziente stomizzato. I progetti in essere sono Storie di Ordinaria Stomia. Lo scopo principale è di informare la pubblica opinione sulla condizione di vita della persona stomizzata e sostenere il principio che la stomia è spesso la soluzione ad un problema e che permette di vivere una vita normale.
  • STOMAID è un progetto di assistenza integrata al paziente. Il progetto ha l’obiettivo di garantire una presa in carico del paziente che necessita di confezionamento di una stomia e della sua famiglia durante tutto il percorso di riabilitazione e di attivare i trattamenti necessari al superamento delle difficoltà psicologiche, relazionali e gestionali connesse alla nuova condizione fisica.
  • VOL.A.S.  Lo scopo del progetto è condividere le esperienze dei pazienti stomizzati per migliorare la loro qualità di vita. Il progetto intende mettere a confronto le informazioni raccolte durante il lavoro di ascolto, assistenza e cura, archiviarlo per tematiche, analizzarlo, definire macro aree di criticità reali e promuovere linee di intervento efficaci. Operativamente il progetto prevede la presenza in ambulatorio, subordinata al consenso della persona, di un volontario dell’associazione di stomizzati che interagisce attivamente con il personale presente. L’ambulatorio, in questo caso, si trasforma in un luogo d’incontro, conoscenza e studio. I soggetti portano le proprie esperienze con lo scopo di contribuire a trovare possibili soluzioni a problemi di varia natura.
  • Condividere le esperienze dei pazienti stomizzati per migliorare la qualità di vita, è questo l’obiettivo di SHA.P.E., il progetto che la FAIS vuole condurre interagendo con i referenti del servizio erogato dalle aziende che forniscono gratuitamente assistenza ai pazienti. Le storie dei pazienti raccolte dai numeri verdi, di associazioni o aziende, hanno il pregio non soltanto di rappresentare una viva testimonianza del vissuto della malattia così come raccontato dai pazienti e dai loro famigliari, ma anche quello di essere un utilissimo vademecum (per ora messo a disposizione dei pazienti nelle varie oncologie) che fornisce agli analisti preziose informazioni e molte indicazioni di carattere pratico.
  • #UNSACCODARACCONTARE è la campagna nazionale di sensibilizzazione che la FAIS onlus promuove e lancia nel 2017, in occasione del proprio quindicesimo anniversario. La campagna è composta da dodici cartoline fotografiche, ritraenti ciascuna un testimonial e una sua citazione. In primo piano è la persona, senza filtri, nella sua interezza: una pancia che porta i segni di una storia importante e allo stesso tempo un volto fiero, rassicurante e coraggioso. Un video che presenta una emozionante alternanza di volti e sguardi, con un montaggio audio tratto dalle dirette testimonianze che crea un’unica storia, un pensiero corale: un invito a reagire perché la vita non è finita!
  • Lions For Stoma Care–LFSC Da un’idea del Dott. Carlo Pezcoller ed il Dott. Ricardo Fretes, è nato il progetto che prevede di creare a Modena una scuola per i medici dell’America Latina. Il sogno si è materializzato: da lunedì 11 a venerdì 15 settembre 2017, presso il reparto di Chirurgia e presso il centro Riabilitazione Stomizzati dell’Ospedale Policlinico di Modena-Baggiovara si realizzerà il primo corso che vede la partecipazione di ben 13 medici provenienti da:  Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Messico, Paraguay, Venezuela.L’obiettivo del corso è FORMARE I FORMATORI e la scuola rilascerà un diploma che avrà validità in tutti i Paesi dell’America Latina. La FAIS è partner ufficiale del progetto.
  • #INVIAGGIOCONMARIO, il primo video racconto animato sulla stomia. Il protagonista è Mario che racconta la sua vita da stomizzato attraverso amici, situazioni ed esperienze che dimostrano come vivere con la stomia non abbia stravolto la sua vita perché questa è spesso la soluzione non il problema.
  • Spot 5×1000 FAIS onlus anno 2018.

La FAIS Onlus ha organizzato numeri eventi tra cui:

  • la Prima Giornata d’Incontro FAIS che si è svolta in Bologna presso il Teatro Arena del Sole il 03/04/04.
  • Con AIOSS la Giornata Mondiale dello Stomizzato “Vivi la Vita al Massimo” svoltasi a Montesilvano (Pe) il 07/10/06.
  • In collaborazione con la Fondazione Rosa Gallo il Convegno “Stomia, Coloproctologia e Disfunzioni del Pavimento Pelvico” a Paestum (Sa) il 12-13/04/07
  • Convegno Nazionale FAIS Onlus in collaborazione con la SICCR (Società Italiana di Chirurgia Colorettale) a Verona il 17/10/07.
  • Convegno “Cinque anni di FAIS” a Sanremo (Im) il 10/05/08
  • La Giornata Mondiale dello Stomizzato “Una Mano per Aiutare” in collaborazione con AIOSS a Montesilvano (Pe) il 03/10/09
  • I FAIS EXPO DAYS il 27-28 giugno 2015 presso l’auditorium del Padiglione della Società Civile in EXPO Milano 2015.
  • La Giornata Mondiale dello Stomizzato il 10 ottobre 2015 presso l’auditorium del Padiglione della Società Civile in EXPO Milano 2015.
  • 40° Carta dei Diritti dello Stomizzato: Roma, 7 novembre 2016 presso Palazzo San Macuto, Camera dei Deputati.
  • 15° Anniversario FAIS onlus: Bologna 27 Maggio 2017
  • Giornata Mondiale dello Stomizzato: 6 ottobre 2018, Reggia di Caserta.

Dal 2015 ha sottoscritto una partnership istituzionale con la Croce Rossa Italiana.