Da La Spezia a Chiavari: gara per i dispositivi per stomia

///Da La Spezia a Chiavari: gara per i dispositivi per stomia

Da La Spezia a Chiavari: gara per i dispositivi per stomia

Lunedì 12 marzo Fernando Vitale per la F.A.I.S., Giancarlo Canese per l’A.I.O.S.S. e Gabriele Santini, Enterostomista dell’Azienda Ospedaliera, hanno incontrato presso la USL 5 Spezzino il dr. Lamberto Franceschini responsabile del procedimento di gara.

La riunione, seppur contenuta entro brevi limiti di tempo, ha permesso di illustrare le perplessità ed i timori della FAIS di assistere ad una possibile non corretta applicazione dei principi di libera scelta e di completa gratuità per i citta-dini portatori di stomia.

Il capitolato di gara, ampia-mente articolato, prevede una attenta operatività del contratto da parte del soggetto aggiudicatario e dei direttori dell’esecuzione del medesimo nominati dalle due aziende.

Rimane qualche dubbio sulle modalità di scelta dell’offerta economicamente più conveniente e su quelle immediatamente successive, anch’esse aggiudicatarie.

Qualche perplessità inoltre rimane in ordine ai criteri specifici utilizzati dalla Commissione Giudicatrice per la valutazione tecnica, con particolare riferimento alla qualità dei prodotti,  alla registrazione e caratteristica richiesta per ogni dispositivo medico.

Per quanto sopra sono state fornite ampie assicurazioni che il principio di libera scelta, ove documentato da apposita richiesta medica debitamente motivata, sarà ampiamente garantito. Altrettanto per la erogazione gratuita dei quantitativi messi a disposizione.

Al termine sia F.A.I.S. che A.I.O.S.S., ciascuna per le proprie competenze, hanno ribadito la volontà di vigilare affinché le popolazioni spezzine e chiavaresi non abbiano a lamentare cali di servizio o, ancor peggio, di qualità.

Giovanni  Matteoni

 

By | 2018-05-13T12:53:54+00:00 Marzo 15th, 2012|Notizie Utili|Commenti disabilitati su Da La Spezia a Chiavari: gara per i dispositivi per stomia